Allenamento congiunto fra Südtirol Bolzano di serie B2 ed Ata Trento Volley

Allenamento congiunto di grande importanza per la squadra giovanile di serie B2 del Südtirol Bolzano. Nella scorsa serata, infatti, le giovani arancioblù sono state ospiti nel capoluogo di regione dell’Ata Trento Volley, società che milita in serie B1, per un importante allenamento insieme. “Lavorare con una squadra di categoria superiore ci ha fatto bene – commenta Giacomo Guarienti, allenatore della B2 del Südtirol Bolzano – è stata una importante occasione per continuare la nostra marcia di avvicinamento verso l’inizio di un campionato nuovissimo per noi come quello di serie B2”. Contro un avversario che militerà nella terza serie nazionale il baby Südtirol Bolzano non ha affatto sfigurato, riuscendo anche a partire a mille vincendo il primo set della partita di allenamento disputata contro le bianconere trentine. Vinto il primo parziale per 25-16 poi, fra un’Ata in crescita ed un giusto e necessario turnover nelle fila altoatesine per far giocare tutte e provare diverse soluzioni e situazioni, le padrone di casa sono riuscite ad imporsi nei successivi tre set con i parziali di 25-10, 25-11 e 25-19. Dopo le buone cose già fatte vedere nell’allenamento congiunto con il Volano Volley, quindi, altre positive indicazioni per lo staff tecnico arancioblù, al lavoro per arrivare nelle migliori condizioni possibili per l’esordio nel campionato di B2 in programma il prossimo 15 ottobre. Quando alle 20.30 a Bronzolo arriveranno le bresciane del Vobarno, guidate dall’attesa ex Sara Bertolini. Ora Fogagnolo e compagne proseguiranno gli allenamenti ancora arricchiti da allenamenti congiunti anche nei prossimi giorni, come quello in programma giovedì 29 settembre a Rovereto con la squadra del Gpi Rovereto di serie B2.

#cuoreNeruda

#HerzNeruda

Share Now

Related Post