Christina Bauer è il capitano del Südtirol Bolzano: “Un onore ed una responsabilità”

Sarà Christina Bauer il capitano del Südtirol Bolzano nella stagione 2016/2017. Squadra e staff hanno deciso che a partire da domenica, quando la squadra altoatesina farà il proprio esordio nella Samsung Gear Volley Cup sul difficile campo di Novara, la fascia di capitano sarà sul petto della centrale francese. “È una bella cosa – racconta Christina Bauer – ho già il fatto il capitano in altre situazioni, come nella mia nazionale ad esempio, ma è sempre un grande onore. È bello perché vuol dire che la squadra e tutti intorno hanno fiducia in te. È un ruolo che ti dà tanto onore ma anche tanta responsabilità, sai che per tutta la stagione devi essere verso tutti e tutte un esempio positivo”. Queste sono le ultime giornate di lavoro per il sestetto arancioblù, prima di spostarsi nella giornata di sabato a Novara dove domenica, alle 17, scenderà in campo nell’esordio in Samsung Gear Volley Cup. La fase di pre-campionato, infatti, è ormai conclusa. “Credo che nelle amichevoli disputate ci siamo comportate bene – prosegue Bauer – adesso vogliamo iniziare il campionato per dare delle risposte alle nostre domande. Abbiamo lavorato bene, peccato iniziamo subito affrontando una squadra molto forte, una di quelle che ambisce allo scudetto, che ci darà subito delle buone indicazioni su come stiamo. Stiamo vivendo giornate piene di eccitazione, quella che giustamente anticipa l’esordio in campionato”. Un torneo che dopo Novara vedrà il calendario delle altoatesine sempre complicato, visto che domenica 23 ottobre al PalaResia giungerà la Unet Yamamay Busto Arsizio. “Dobbiamo abituarci subito perché nel campionato italiano tutte le partite saranno molto difficili – conclude il capitano arancioblù – Novara lotta per vincere il campionato insieme ad altre quattro o cinque squadre, ma ci sono tante altre formazioni temibili anche fra chi giocherà per la salvezza. Sappiamo che quest’anno ci attende un livello del campionato anche più alto rispetto al recente passato, per cui lo spettacolo non mancherà in nessuna partita. Noi fisicamente stiamo bene, stiamo arrivando all’esordio in buone condizioni e con il preparatore atletico Michele Patoia stiamo facendo un ottimo lavoro. Adesso siamo tutte curiose di iniziare a giocare”.

#cuoreNeruda

#HerzNeruda

 

Share Now

Related Post