Serie B2: un rimaneggiato Südtirol Bolzano cede al Vtv Verona

SÜDTIROL BOLZANO – VTV TECNOVAP VERONA 0-3
PARZIALI: 13-25, 17-25, 7-25
SÜDTIROL BOLZANO: Ferrari 1 (1att), Mitterhofer, Fiabane 7 (6att + 1ace), Ianeselli 3 (3att), Florian, Mura 1 (1ace), Filippin (L); Mazzocchi, Garbin, Russo, Callegaro. Ne: Frasnelli (L), Larentis. Allenatore: Giacomo Guarienti.
VTV TECNOVAP VERONA: Consolo, Costalunga (L), Delfino, Faettini, Ferrarini, Ghirardelli, Giardini, Luchesa, Moschini, Paviani, Perroni (L), Serena, Stanzial, Tamassia, Tessari. Allenatore: Alberto Valente.
ARBITRI: Colella e Boscato di Mantova
DURATA SET: 21′, 24′, 26′.
NOTE- Südtirol Bolzano: 2 ace, 0 muri, 9 errori in battuta, 6 errori in attacco, 15% in attacco, 40% di ricezione positiva con il 18% di perfette.

Un rimaneggiato Südtirol Bolzano deve arrendersi, nella nona giornata del girone C della serie B2 femminile, in tre set al Vtv Verona. Contro la squadra scaligera in campo si è visto un Südtirol Bolzano decisamente diverso rispetto a quello che aveva disputato le precedenti gare, a causa dell’influenza che all’ultimo ha costretto al forfait tre giocatrici come Fogagnolo, Micheletti, Alessia Zancanaro e Rabea Fabi oltre alle già annunciate assenze delle infortunate Arianna Zancanaro e Bazzanella. Spazio, così, a Mitterhofer dirottata nel ruolo di opposto, con l’esordio assoluto in serie B2 di Francesca Callegaro e Nicole Ianeselli, altre due giovanissime altoatesine lanciate nei campionati nazionali in questa stagione dalla squadra giovanile del Südtirol Bolzano. Inevitabile, però, che tenere il passo contro una squadra più esperta ed ambiziosa come quella scaligera, in questa situazione, sia ancora più difficile. Ecco allora che il match vede sempre le veronesi avanti, con la sola Fiabane (7 punti personali) a trovare un po’ di continuità nel mettere palla a terra. In avvio coach Guarienti opta per un sestetto con Ferrari in palleggio, Mitterhofer opposto, Mura e Florian centrali, Fiabane e Ianeselli schiacciatrici con Filippin libero. Verona parte bene (4-8 e 11-16), solamente fino al secondo time-out tecnico le padrone di casa riescono a restare in scia, poi Verona sprinta e se ne va (12-21). Nel secondo set il copione è simile (7-8 e 10-16), nella seconda parte del parziale sono le scaligere ad averne di più (13-21) andando ad aggiudicarselo con pochi patemi. Nel terzo set coach Guarienti inserisce Mazzocchi opposto dal primo scambio ma per Verona ora è tutto semplice (1-8, 5-16 e 5-21). Ora il Südtirol Bolzano tornerà in campo sabato sera, quando le giovanissime arancioblù saranno di scena a Porto Mantovano, per quello che sarà l’ultimo impegno prima della sosta natalizia.

Nella foto di Riccardo Giuliani un time-out di Riccardo Giuliani

Share Now

Related Post