Serie B2: un grande Südtirol Bolzano sfiora il tie-break nel derby contro Volano

Con una grandissima prestazione il giovanissimo Sudtirol Bolzano battezza il proprio 2017 sfiorando il tie-break al cospetto della seconda della classe. Nel derby regionale contro il Volano Volley la squadra arancioblu riesce a giocare alla pari con le trentine per quasi tutto il match, inoziando il nuovo anno solare alla grandissima. Bravissime le ragazze allenate da Giacomo Guarienti nel riuscire a tenere il passo delle più esperte atlete del Volano, coccolandosi anche l’esordio stagionale di Arianna Zancanaro in cabina di regia dopo l’incidente d’auto patito ad inizio dicembre. Buonissima la prova della regista meranese, capace di trovare delle ottime risposte in attacco dalle proprie compagne di squadra e proprio la capacità di crescere sempre più nel corso della gara è stata una delle qualità che hanno permesso alle altoatesine di far sudare parecchio le trentine di Angelini. Con questo risultato le altoatesine restano al 13esimo posto della classifica con 4 punti, a dieci lunghezze dalla zona salvezza ma certamente una prestazione di questo genere sarà una spinta preziosa verso la seconda parte della stagione, a cominciare dal prossimo impegno – il primo in trasferta in questo 2017 – in casa della Liu Jo Modena, squadra giovanile della formazione di serie A1 avversaria di Papa e compagne nella massima serie. In avvio coach Giacomo Guarienti opta per un sestetto con Ferrari in palleggio, Fogagnolo opposto, Fabi e Fiabane schiacciatrici, Florian e Mura centrali con Alessia Zancanaro libero. Nel primo parziale i due sestetti viaggiano a stretto contatto, con le lagarine che riescono a spingere il piede sull’acceleratore nel finale per trovare il colpo di reni vincente. Le ospiti riescono poi a prendere subito il largo nel secondo parziale, tanto che le giovani arancioblù non riescono più a rientrare in partita, Micheletti ed Arianna Zancanaro nel finale prendono il posto di Fabi e Ferrari restando poi in campo nel terzo set. Quando arriva la reazione delle padrone di casa, il Südtirol cambia completamente gioco e riesce ad essere molto più efficace in tanti fondamentali: il terzo set è dominato, con il Volano all’angolo. Le altoatesine riescono a restare avanti anche nel quarto set, le trentine si portano in scia ma fino al 24-21 sono Fogagnolo e socie a gestire le ostilità. Sul più bello manca solamente il colpo del ko, quello che mandi tutti al tie-break, il Volano più esperto e smaliziato riesce a rimontare e ad imporsi per 24-26. Ma questa prestazione al cospetto di un avversario davvero di alto livello è un gran bel punto di ripartenza per le giovani arancioblù.

SÜDTIROL BOLZANO – VOLANO VOLLEY 1-3
(22-25, 13-25, 25-15, 24-26)
SÜDTIROL BOLZANO: Ferrari 2 (1att + 1m), Fogagnolo 17 (16att + 1m), Fiabane 12 (10att + 1m + 1ace), Fabi, Mura 1 (1m), Florian 5 (2att + 1m + 2ace), Zancanaro Al. (L); Micheletti 7 (6att + 1ace), Mitterhofer 3 (3att), Garbin 2 (1att + 1ace), Filippin, Zancanaro Ar. 6 (1att + 5ace). Allenatore: Giacomo Guarienti.
VOLANO VOLLEY: Sega F. 6 (4att + 1m + 1ace), Olocco 21 (17att + 1m + 3ace), Sega A. 8 (8att), Lachi 4 (4att), Bandera 14 (6att + 4m + 4ace), Testasecca 5 (2att + 2m + 1ace), Candio (L); Peretti 5 (5att), Montanaro 5 (4att + 1m), Izzo, Piffer 1 (1att), Paternoster. Ne: Pedrotti. Allenatore: Marco Angelini.
ARBITRI: Cristanini e Pelucchini di Verona
DURATA SET: 28′, 22′, 21′, 33′
NOTE- Südtirol Bolzano: 10 ace, 5 muri, 9 errori in battuta, 12 errori in attacco.
Volano Volley: 13 ace, 8 muri, 9 errori in battuta, 13 errori in attacco.

Nella foto di Riccardo Giuliani per Get Sport Media un time-out di coach Giacomo Guarienti

Share Now

Related Post