Serie B2: Carpi è corsaro in tre set a Bronzolo contro il baby Südtirol Bolzano

SÜDTIROL BOLZANO – GSM CARPI 0-3

PARZIALI: 13-25, 20-25, 17-25

SÜDTIROL BOLZANO: Ferrari, Fogagnolo 8, Fiabane 9, Micheletti 1, Mura 4, Florian 3, Zancanaro Al. (L); Zancanaro Ar., Garbin 1, Filippin (L), Larentis, Russo, Donegà, Mazzocchi. Allenatore: Giacomo Guarienti.

GSM MONDIAL CARPI: Natali, Bulgarelli, Galli, Faietti, Pini, Campana, Fogliani (L); Bellentani, Gennari, Trevisani, Corsi, Zini, Dallari (L). Allenatore: Pinamonti.

ARBITRI: Fellin e Fossi di Trento

DURATA SET: 19′, 22′, 20′

Niente da fare per il baby Südtirol Bolzano, costretta a capitolare in tre set per mano della seconda della classe, il Gsm Mondial Carpi. Partita complicata quella andata in scena sabato sera a Bronzolo per le giovani di scuola Neruda Volley, in campo senza Mitterhofer out ancora un paio di settimane a causa di un problema agli addominali. Troppo ampia la differenza fra la giovane squadra altoatesina e la più esperta compagine emiliana, che in campo schiera anche le due ex di turno, le schiacciatrici Pini e Bulgarelli in maglia altoatesina nella prima stagione di B2 ai tempi della conduzione Pollini. Solamente per alcuni tratti del match le arancioblù riescono a tenere il passo della formazione modenese, ma quando serviva le ospiti – in lotta con l’Argentario Trento per la promozione diretta in B1 – hanno saputo essere più efficaci e concrete. In campo nel sestetto titolare in diagonale a Fiabane si alternano Garbin e Micheletti, mentre il resto del sestetto è quello ormai consueto. Il copione di tutti e tre i parziali è sempre il medesimo, con le altoatesine costrette ad inseguire. Con questo risultato non cambia nulla per il baby Südtirol Bolzano, che resta al 13esimo posto in classifica con 8 punti. La quota salvezza resta quindi distante 16 punti a 7 giornate dal termine della stagione regolare, con il Südtirol Bolzano che sabato sarà di scena in provincia di Brescia per vedersela contro l’Iseo Pisogne.

 

Nella foto la regista Andrea Ferrari in palleggio

Share Now

Related Post