Serie B2: per due set il baby Südtirol Bolzano tiene testa al Gpi Group Rovereto

SÜDTIROL BOLZANO – GPI GROUP ROVERETO 0-3
PARZIALI: 17-25, 24-26, 22-25
SÜDTIROL BOLZANO: Ferrari 1 (1att), Fogagnolo 13 (12att + 1m), Fiabane 12 (9att + 3m), Micheletti 5 (5att), Larentis 3 (3att), Florian 1 (1att), Zancanaro Ar. (L); Filippin (L), Zancanaro Al. Allenatore: Giacomo Guarienti.
GPI GROUP ROVERETO: Tuller 2 (1m + 1ace), Fedrizzi 2 (2att), Bisoffi 15 (10att + 1m + 4ace), Depaoli 14 (9att + 1m + 4ace), Dorighelli 11 (8att + 3m), Ruele 5 (3att + 2ace), Bottini (L); Raffaelli 6 (5att + 1m), Casagrande. Ne: Cardani, Merlante, Graziola, Lumia (L). Allenatore: Maurizio Napolitano.
ARBITRI: Scolari e Iosca di Verona
DURATA SET: 25′, 30′, 29′.

Per due set il baby Südtirol Bolzano riesce a tenere testa alle trentine del Gpi Group Rovereto, le quali alla fine si portano via i tre punti pieni dal campo di Bronzolo. Nella 21esima giornata del girone C della serie B2 le giovani arancioblù di coach Giacomo Guarienti partono male ma, alla lunga, riescono a tenere il passo delle più smaliziate avversarie per due parziali su tre. Questo grazie soprattutto alla crescita nel corso della gara della propria palla alta, con Fogagnolo e Fiabane sempre punti di riferimento per il Südtirol quando si tratta di metter palla a terra con 25 punti realizzati in due. Coach Giacomo Guarienti manda in campo un sestetto con Ferrari in palleggio, Fogagnolo opposto, Fiabane e Micheletti schiacciatrici, Florian e Larentis centrali con Filippin ed Alessia Zancanaro a dividersi fra fase break e fase di cambio-palla nel ruolo di libero. In avvio di match il Rovereto, affamato di importanti punti salvezza, parte forte e riesce a prendersi un buon margine di vantaggio. Il primo set è il più difficile per le padrone di casa, con il parziale che si arresta anche per qualche istante quando una pallonata in pieno volta costa alla trentina Giorgia Depaoli la perdita di sangue dal naso ed il lasciare posto a Casagrande per qualche scambio. Il ritorno in campo proprio di Depaoli è decisivo per il Gpi Group nel secondo set, parziale nel quale le arancioblù riescono a restare sempre in scia ma alla fine il colpo di reni vincente per le trentine arriva proprio grazie alle schiacciatrici Depaoli e Bisoffi. La battaglia continua nel terzo set, quello in cui fino al 22-22 si gioca palla su palla e punto su punto. Ovvero fino a quando, dopo una azione lunga e molto bella, Dorighelli non mette a terra la fast che accende un finale tutto di marca trentina. Una sconfitta che non cambia nulla in casa Südtirol Bolzano, già retrocesso, che resta al 13esimo posto della classifica e sabato prossimo per la 22esima giornata di campionato, la quintultima stagionale, è attesa dalla trasferta in casa del Vtv Verona.

 

Nella foto la centrale Gudrun Larentis

Share Now

Related Post