TRASFERTA CON L’ORO IN BOCCA PER IL NERUDA

Il ritorno in Friuli, due settimane dopo la sconfitta in casa del Martignacco, porta al Neruda la prima vittoria in trasferta contro un ostico EstVolley. Le arancioblù sono riuscite, dopo un primo set combattuto, a imporsi per 1-3 in casa delle rossoblù. Prova di carattere di Pistolato e compagne che riescono a dimostrare un buon gioco reagendo con grinta nei momenti di difficoltà.

La cronaca del match

In avvio coach Samec manda in campo un sestetto con Turlà in regia, Fogagnolo opposto, Dhimitriadhi e Pistolato schiacciatrici, la coppia Figini-Fava centrali e Bazzanella libero. Per l’EstVolley, Corvi sceglie De Cesco al palleggio, Venturini opposto, Fabris e Di Marco schiacciatrici, Tavagnutti e Martina al centro e Graberi libero.

Sulle rive del Natisone le padrone di casa si dimostrano subito un avversario ostico per la formazione altoatesina. In avvio le bolzanine riescono ad allungare solamente di qualche punto, ma le friulane riescono subito a controbattere portandosi in vantaggio (11-10). Il Neruda non molla e si riporta avanti con uno splendido ace di Dhimitriadhi (11-13). Corvi chiama il time out. Le squadre rientrano in campo e sono sempre le arancioblù a condurre il gioco (17-18). L’EstVolley non molla e si riporta in parità (19-19). Turlà riporta le bolzanine in vantaggio con una girata di prima intenzione (19-20). Il muro del Neruda su un attacco da posto 4 delle friulane finisce oltre la linea regalando il momentaneo vantaggio alle padrone di casa (21-20). Coach Samec chiama il time out. Al rientro capitan Pistolato ristabilisce il vantaggio arancioblù con due attacchi consecutivi (21-22). La reazione delle rossoblù non si fa attendere (24-22) costringendo Samec a chiamare nuovamente il time out. La battuta sbagliata dalle friulane e un attacco di Dhimitriadhi riportano le squadre in parità (24-24). Le due formazioni lottano punto a punto. Prima sono le padrone di casa a portarsi in vantaggio con un attacco da posto 4 murato fuori (25-24), ma poi un attacco di Dhimitriadhi riporta in corsa il Neruda (25-25). Set ball per l’EstVolley (27-26) che chiude i conti del primo set murando l’attacco di Dhimitriadhi.

Il secondo set si apre con un allungo delle padrone di casa (8-5). Coach Samec opta per un cambio e manda in campo Fiabane al posto di Fogagnolo. Le friulane allungano ulteriormente e Samec chiama il primo time out di questo secondo set. Al rientro la musica non cambia e l’EstVolley allunga ulteriormente (12-5). Samec tenta il cambio in regia rilevando Turlà e mandando in campo, all’esordio quest’anno, la giovane Murer. Il Neruda riduce lo svantaggio con un bell’attacco di Dhimitriadhi e un muro di Figini (12-8). Sul 14-10 per le rossoblù, Samec rimanda in campo Turlà al posto di Murer. Il momentaneo black out delle bolzanine sembra ormai alle spalle grazie ad una buona prova di capitan Pistolato (18-17). Un ace di Turlà porta in parità le due squadre per la prima volta in questo set. La palleggiatrice mette a segno un altro ace per il vantaggio arancioblù. (18-19). Ottimo turno in battuta di Turlà che continua a mettere molto in difficoltà le friulane. L’attacco di Pistolato porta il Neruda al primo set ball (18-24). Le ragazze di Samec, nonostante un inizio di set difficile chiudono i conti e si portano sull’1-1 (19-25).

Avvio di terzo set positivo per le bolzanine che allungano subito (3-5). Le ragazze di Samec partono con più convinzione e costringono Corvi a chiamare il time out. Il Neruda continua a mantenersi in vantaggio (6-9) con Fiabane in campo dall’inizio al posto di Fogagnolo. Coach Corvi tenta il tutto per tutto con quattro cambi, ma la sostanza non cambia e le arancioblù continuano a condurre il set incrementando il vantaggio (9-16). Un errore in attacco delle bolzanine (11-16) e coach Samec chiama il time out. L’EstVolley non riesce a reagire. Il muro di Dhimitriadhi regala al Neruda il primo set point, ma sono le friulane a guadagnare il punto. Il vantaggio della formazione altoatesina è troppo ampio e al turno successivo Fiabane chiude i conti (18-25).

Il quarto set si apre con il vantaggio delle friulane che partono molto forte (4-1). Il Neruda non molla e con un ace di Fava e un successivo muro di Figini si porta in parità (7-7). Un attacco di capitan Pistolato porta in vantaggio le bolzanine (7-8). Sul vantaggio arancioblù (8-10) coach Corvi chiama il time out. Il set prosegue punto a punto con grande equilibrio tra le due formazioni (11-11). Un buon momento per il Neruda che riesce ad allungare (14-19). Capitan Pistolato mette a segno due attacchi consecutivi (16-21). Fiabane porta il Neruda al match ball (18-24) e Figini chiude il match.

Il commento di coach Samec

“Partita in un palazzetto molto atipico, al limite per una B1. Sicuramente avere il sostegno del pubblico aiuta molto nelle partite casalinghe. L’EstVolley punta a rubare punti a tutte le squadre che arrivano in Friuli. Noi sicuramente non abbiamo giocato una partita al top, per diversi motivi, uno di questi è sicuramente la volontà di spingere molto con la preparazione fisica per puntare ad essere perfetti un po’ più avanti nel campionato. Un partita vinta con il carattere, non forse con il livello tecnico migliore che le ragazze sono riuscite a dimostrare in questa stagione, però alla fine quello che ci interessava oggi era portare a casa i primi tre punti in trasferta.”

ESTVOLLEY – NERUDA VOLLEY 1-3 (28-26, 19-25, 18-25, 20-25)
ESTVOLLEY: Martina, Tavagnutti, Fabris, Di Marco, Venturini, De Cesco, Graberi (L), Bratoni, Zanuttigh, Snidero, Paunovic, Franzolini, Degano
All. Corvi

NERUDA VOLLEY: Figini 12, Fava 7, Pistolato 20, Dhimitriadhi 15, Turlà 6, Fogagnolo 6, Bazzanella (L) 1, Fiabane 9, Murer
n.e. Ianeselli, Florian, Micheletti, Callegaro (L)
All. Samec

Arbitri: 1° Arbitro BOSCOLO CLAUDIO, 2° Arbitro NATALE SIMONE

I risultati della terza giornata

VINILGOMMA OSPITALET.BS vs ARGENTARIO P.VOLLEI TN 3-1 (25-21 25-21 17-25 25-16)
WALLIANCE ATA TRENTO vs VOLLEY ADRO BS 3-0 (25-15 25-14 25-18)
EZZELIN.V.CARINATESE TV vs VIVIGAS ARENA VOLLEY VR 3-0 (25-21 25-17 25-20)
ITAS C.FIERA MARTIGN.UD vs BEDIZZOLE VOLLEY BS 3-0 (25-17 25-16 25-14)
ANTHEA VOLLEY VICENZA vs BRUNOPREMI BASSANO VI 3-0 (25-23 25-15 25-11)
ESTVOLLEY S.GIOV.NAT.UD vs NERUDA VOLLEY BOLZANO 1-3 (28-26 19-25 18-25 20-25) 
ISEOSERRATURE PISOGN.BS vs CDA V.TALMASSONS UD 3-0 (25-23 25-10 25-13)

Share Now

Related Post