IL NERUDA TORNA ALLA VITTORIA CON UNA STREPITOSA DHIMITRIADHI

Il Neruda torna alla vittoria tra le mura amiche del PalaSanGiacomo con un netto 3-0 sulla formazione friulana dell’EstVolley. Le arancioblù conducono la partita dall’inizio alla fine. Unico momento di difficoltà nel corso del terzo set quando le avversarie si sono fatte pericolose con Di Marco. 3 punti importantissimi per la formazione bolzanina che servono per dare morale in vista della prossima sfida.

In avvio coach Samec manda in campo un sestetto con Turlà in regia, Fiabane opposto a sostituire la non ancora al top Fogagnolo, Dhimitriadhi e Pistolato schiacciatrici, la coppia Figini-Fava centrali e Bazzanella libero.
Per l’EstVolley, Corvi sceglie De Cesco al palleggio, Venturini opposto, Fabris e Di Marco schiacciatrici, Tavagnutti e Paunovic al centro e Don libero.

Padrone di casa che partono subito forte con un ace di Dhimitriadhi. Secondo punto messo a terra da Figini, con le arancioblù che si portano avanti (2-0). L’EstVolley risponde con il primo punto, ma poi Venturini attacca out. Ace di Figini, rispondono le rossoblù con Di Marco, ma è sempre il Neruda che tenta l’allungo con un bell’attacco di Pistolato (5-2). Fiabane serve out. Le bolzanine mantengono 3 punti di vantaggio con un attacco di Dhimitriadhi e il servizio out di Venturini (8-5). Fabris, aiutata dalla rete, mette a terra il pallone (9-7). Le friulane sbagliano molto al servizio e il Neruda si porta avanti con una serie di attacchi vincenti di Fiabane. Corvi richiama le sue per il primo time out del set.
Al rientro Pistolato attacca out (12-8), ma le ragazze di Samec mantengono ugualmente un buon margine. Corvi rileva Venturini e manda in campo Snidero. Ricezione incerta per l’EstVolley che regala una freeball al Neruda che conclude con Fava.
Le arancioblù scappano via con Dhimitriadhi (18-9). Momento di difficoltà per le ospiti che faticano ad ingranare (21-9). Ace di Pistolato che porta il Neruda ad un solo punto dal set point. Le padrone di casa chiudono il set 25-9.

Secondo set che si apre con una situazione di equilibrio (2-2). Dhimitriadhi attacca in rete e le friulane si portano avanti (2-3). Paunovic allunga per le rossoblù (3-5), ma Dhimitriadhi risponde e riporta sotto le sue. Paunovic sbaglia il servizio e la solita Dhimitriadhi mette giù il pallone per il pareggio arancioblù (6-6). Turlà mette a segno un ace e le ragazze di Samec si portano in vantaggio (8-6). Corvi chiama il time out. Figini e Dhimitradhi allungano (14-8). Doppio attacco in campo di capitan Pistolato (16-9) per il massimo vantaggio Neruda. L’EstVolley prova a ricucire con Snidero (17-12). Samec richiama le sue. Ace di Di Marco, ma le padrone di casa non perdono concentrazione e continuano a picchiare duro con Dhimitriadhi . Punto di Tavagnutti che prova a riportare in corsa le sue (22-19). Fava mette giù un pallone importantissimo, risponde Di Marco, ma nello scambio successivo le rossoblù attaccano out e per il Neruda è il primo set point. Prima occasione sfumata, il muro arancioblù respinge l’attacco dell’EstVolley, ma la palla finisce fuori. Di Marco sbaglia il servizio e il Neruda conquista il secondo set.

Partono bene le padrone di casa che conquistano il primo punto grazie ad un muro di capitan Pistolato. Situazione di equilibrio, con la formazione friulana che, in questo set, sta iniziando a mostrare il proprio gioco. De Cesco firma un punto grazie ad un pallonetto (8-6).
Ace di Dhimitriadhi (10-6) e il Neruda prova ad allungare. Di Marco porta le sue a -3, ma Fiabane risponde.
Le friulane murano Dhimitriadhi (13-11). Fiabane spara fuori, le ragazze di Corvi si rifanno sotto (15-14). Muro di Figini, ma il pallone finisce nel campo del Neruda. Le friulane rialzano la testa (15-16). Momento difficile per le arancioblù, Samec rileva Fiabane per Fogagnolo. Fabris serve direttamente in rete, la formazione bolzanina può respirare. Il Neruda accorcia grazie ad un attacco di Fogagnolo che si ripete anche nello scambio successivo (18-19). Ancora un attacco di Fogagnolo, le padrone di casa riportano il punteggio in parità (19-19). Corvi interrompe il gioco. Al rientro, Fabris attacca out e Pistolato e compagne si riportano avanti, ma la formazione friulana non vuole assolutamente perdere l’ultimo treno per portare a casa qualche punto. Corvi manda in campo Venturini al posto di Fabris. Free ball per il Neruda che realizza con Fava (22-22). Samec manda in campo Ianeselli al posto di Pistolato. Per l’EstVolley rientra Fabris al posto di Venturini. Attacco di Dhimitriadhi e le padrone di casa conquistano il primo ball. Pistolato chiude la partita con un attacco che le friulane non riescono a controllare.

NERUDA VOLLEY BOLZANO vs ESTVOLLEY 3-0 (25-9, 25-22, 25-23)

NERUDA VOLLEY BOLZANO: Turlà 2, Fiabane 7, Pistolato 14, Dhimitriadhi 18, Fava 8, Figini 4, Bazzanella (L), Fogagnolo 4, Murer, Ianeselli

n.e Florian, Callegaro (L2)

allenatore Samec

ESTVOLLEY: De Cesco 1, Tavagnutti 7, Fabris 7, Di Marco 14, Paunovic 5, Venturini 1, Don (L), Snidero 3, Degano

n.e Bratoni, Zanuttig, Franzolini

allenatore Corvi

Share Now

Related Post