Ianeselli, torna nel roster il talento bolzanino

BOLZANO. Il pallone in una mano e nell’altra il libro di scuola. Nicole Ianeselli, 16 anni, è uno dei talenti più puri della pallavolo altoatesina e ha un carattere d’acciaio. Il prossimo anno frequenterà il quarto anno del liceo scientifico Torricelli di Bolzano e, nel frattempo, ha deciso di affrontare una nuova avventura con il Neruda. Stavolta in B2, nuovamente da giovanissima su un palcoscenico nazionale. Un percorso da condurre in parallelo con quello degli studi. Impegnativi. “Sì, l’anno scorso sono entrata in prima squadra e non nascondo che conciliare le due cose non è semplice. Uscivo da scuola e subito mi mettevo a studiare per i compiti in classe prima di allenamento. A volte ho studiato sul pullmino della squadra ma alla fine ce l’ho fatta”.

Il Neruda crede talmente tanto in questa schiacciatrice cresciuta in casa da averla fortemente voluta anche nel roster della prossima stagione. Ianeselli, classe 2001 e 180 centimetri d’altezza, entra così nel sesto anno di militanza nel club arancioblù. “Ho iniziato a giocare a 7 anni nella Pallavolo Bolzano. Sei anni fa sono arrivata al Neruda e non l’ho più lasciata. Ho giocato un periodo da palleggiatrice e centrale poi ho trovato la mia dimensione come schiacciatrice laterale. Da 4 anni sono una banda”. L’anno scorso l’esordio in B1 con ottime prestazioni a corroborare quello che si era già intuito in occasione della vittoria regionale del campionato under 16: un talento sta nascendo. “Sono davvero contenta che la società creda in me e spero in una stagione piena di successi. E’ molto bello far parte della prima squadra e confrontarmi con atlete molto più grandi di me e abituate a questi palcoscenici. Ricordo con emozione l’esordio dell’anno scorso a Brescia: per la prima volta ero nel sestetto titolare. In questo campionato voglio aggiungere altri ricordi indelebili. Sono pronta”.

Alan Conti

 

Share Now

Related Post