MAIA DENTIS NERUDA AUTOREVOLE A PERGINE: IL DERBY È SUO

2E6B8D3B-B285-4021-A687-70F689EABA9FPERGINE VALSUGANA (Trento). Una prova maiuscola e perentoria per il Maia Dentis Neruda Bolzano che rompe il ghiaccio con la serie B2 e si porta a casa i primi tre punti del campionato. Regolata in tre set in moto autorevole Alta Valsugana con una prestazione davvero notevole per Ianeselli e Fiabane. La schiacciatrice con 16 punti e la centrale con 10 prendono letteralmente il centro del ring e non lo mollano più. 

Il promo set vede finalmente le ragazze di coach Bollini imporsi quando la palla inizia a scottare affermandosi per 26-24. Da lì in poi qualcosa scatta nella testa delle bolzanine e la partita di Pergine diventa una cavalcata. Addirittura 25-16 il punteggio del secondo set e 25-21 per il terzo a chiudere la contesa. Oltre a Ianeselli e Fiabane importante anche il contributo di Waldthaler con 7 punti. Nota di merito per Tomedi che, dopo una settimana complicata da alcuni problemi ad un occhio, è riuscita a totalizzare 4 punti giocando con una buona continuità. La regina dei muri, come spesso accade, è stata capitan Fiabane che ha detto 5 volte di no alle avversarie.

Ora le ragazze di coach Bollini torneranno in campo domenica prossima, 4 novembre, alle 18.00 contro Tecnovap Verona a San Giacomo. Un’altra occasione per continuare la scalata in classifica. 

ALTA VALSUGANA-MAIA DENTIS NERUDA BOLZANO 0-3 (24-26; 16-25; 21-25)

MAIA DENTIS NERUDA BOLZANO: Ianeselli 16, Fiabane 10, Braida 3, Tomedi 4, Callegaro L, Waldthaler 7, Fogagnolo 3, Merlante, Varesco, Lorenzi, Vesci, Mandó, Montali L

 

Share Now

Related Post